fbpx
 

Visita al Sacro Monte di Varallo

Lecco, Collegio Internazionale Arcivescovile Volta

Visita al Sacro Monte di Varallo, la Gerusalemme ricreata.

I ragazzi del Triennio del Liceo Scientifico hanno visitato il Sacro Monte di Varallo.

Fra le montagne piemontesi si trova il Sacro Monte di Varallo, patrimonio dell’Unesco. Il sito, ideato dalla metà del XV secolo per ricreare i luoghi biblici ha ed ha sempre avuto l’obiettivo di far immedesimare i fedeli nel ciclo riguardante vita, Passione e morte di Gesù. Qui è dove il triennio del Collegio si è recato lunedì 28 ottobre, accompagnato dai professori Andreotti, Pavanello e Nacci.

Quarantasei cappelle decorate con statue ed affreschi si stagliano lungo il perimetro dell’area in una camminata che conduce alla basilica. Seguendo il percorso è possibile vedere le tappe più importanti della vita di Cristo. Tra i principali punti di interesse spiccano numerose statue in legno o gesso, interamente dipinte, caratterizzate da capigliature realizzate con capelli veri. Ogni scena è decorata con abiti e oggetti di vari materiali, dal legno al metallo alla ceramica policroma.

Una tra le cappelle più evocative è la rappresentazione della creazione di Adamo ed Eva, costellata da una moltitudine di animali.

Il Sacro Monte è un unicum nel suo genere, apoteosi dello stile tardo rinascimentale, ma tutt’oggi capace di affascinare i visitatori.