fbpx
Lo Scientifico al Life Learning Center - Collegio A. Volta Lecco
190
post-template-default,single,single-post,postid-190,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Lo Scientifico al Life Learning Center

ALLA VOLTA DI BOLOGNA

Il  viaggio d’istruzione a carattere scientifico che il Collegio Volta è solito proporre alle classi quarta e quinta dell’indirizzo scientifico ha visto gli studenti recarsi a Bologna nei giorni 26 e 27 Ottobre presso la Fondazione Golinelli, all’interno della nuova sede inaugurata da poche settimane.

Nei laboratori del centro didattico i ragazzi hanno potuto vestire i panni di veri biologi e cimentarsi in vari esperimenti con l’aiuto dei ricercatori della Fondazione e dei rispettivi insegnanti.

Le attività, organizzate in collaborazione con l’Università di Bologna, sono state per gli studenti un’occasione per approfondire le proprie conoscenze su biotecnologie e scienze della vita,  mediante l’apprendimento di tecniche di biotecnologia, biochimica e biologia molecolare.

I ragazzi, arrivati al centro, hanno dapprima assistito ad una lezione teorica in preparazione degli esperimenti che hanno poi svolto nel corso delle due giornate; divisi in gruppi, ciascuno supervisionato da un esperto, hanno potuto mettere in pratica ciò che avevano appreso poco prima. Ogni studente ha potuto usufruire dell’utilizzo personale di strumenti professionali per eseguire il proprio esperimento.

Nel corso del primo giorno gli alunni hanno lavorato alla prima fase di un esperimento sulle trasformazioni batteriche, per inserire nel loro DNA geni di una medusa tropicale.  La sera gli insegnanti hanno accompagnato i ragazzi nella zona più antica del capoluogo emiliano, dove hanno cenato e hanno avuto la possibilità di visitare il celeberrimo centro storico e i suoi monumenti.

Il giorno seguente i ragazzi, dopo aver estratto dai batteri le proteine tradotte dai geni delle meduse hanno simulato un indagine forense: individuazione di un  colpevole mediante il confronto del DNA di tre sospetti, dopo aver salutato i ricercatori gli studenti, sono ripartiti alla volta di Lecco

Montoli Tommaso Maria Ettore, Finetti Samuele di V Scientifico