fbpx
 

La creatività della primaria contro il Covid-19

Lecco, Collegio Internazionale Arcivescovile Volta

I video in quarantena della primaria

Come affrontare la quarantena con fede e positività? Ecco due video testimonianze dei ragazzi della primaria

Un momento delicato, sospeso e disorientante. Questi sono solo alcuni dei termini con cui si è cercato di definire il periodo della quarantena che ha messo a dura prova la nostra società da un punto di vista sociale e relazionale oltre che economico.

I nostri ragazzi hanno visto le loro giornate rivoluzionate, vivendo una nuova dimensione familiare in cui la vita scolastica è stata scandita dal collegarsi on line con compagni e insegnanti, ma non più tra le mura del nostro collegio.

In questo scenario i nostri docenti hanno reinventato il modo di stare in classe, cercano di proporre attività in grado di tenere vivo il senso di comunità, l’importanza dello stare insieme e l’amore per tutto ciò che ci circonda.

Arriviamo alla chiusura dell’anno scolastico con il ricordo degli ostacoli che abbiamo vissuto ma che stiamo superando grazie alla nostra fede, esperienze di cui faremo tesoro. 

Ma il ricordo più bello è quello di avere unito i nostri ragazzi il più possibile e di avergli donato momenti di impegno, gioia e spensieratezza, che abbiamo fissato nei due video che seguono e che rimarranno nei nostri cuori come qualcosa in più “attività didattiche on-line”.

Un caro saluto a tutte le famiglie e gli studenti della scuola primaria da parte del rettore don Gabriele Gioia, dalla coordinatrice Amelia Corti e da tutti gli insegnanti.

 

Buone vacanze!

“VOLTA SEMPRE PIÙ BLU”

Si sente ovunque: in tempi di COVID bisogna riprogrammare la vita. E così è stato per la didattica al Collegio Volta.

La musica è stata uno dei veicoli per comunicare emozioni, lavorare sugli aspetti educativi che questo periodo ci deve insegnare e rinsaldare relazioni. Sì, perché le relazioni, per certi aspetti, si sono fatte più intense e profonde.

Tanti bambini hanno liberato la loro creatività e così collaborato per un progetto comune dove ciascuno ha portato il suo contributo, ben lontano da un’ottica competitiva.

Ed ecco che il lavorare con e per la musica, scrivendo testi nuovi, è diventato un mezzo per lavorare sulle proprie emozioni, le proprie paure, per imparare a dire “ti voglio bene”, per guardare un fiore che sboccia, per riconoscere che si può vincere SOLO INSIEME anche se distanti. Per scaldare i cuori. Per far crescere uomini e donne del futuro.

Consigliamo la visione integrale del video o, quanto meno…non perdetevi la seconda parte! Se il cielo, al Volta, era “blu” prima del COVID, nella seconda parte del video vi mostreremo come, guardando con occhi attenti, il cielo sopra di noi può essere blu anche se siamo a casa!

CLICCA E GUARDA IL VIDEO

“SE RESTIAMO A CASA-CONTEST”

Il progetto “Se restiamo a casa-CONTEST” è nato raccogliendo la sfida lanciata dalla rete OSI-Nord che promuove il confronto e l’incontro tra le varie associazioni che, in Italia, si occupano di educazione musicale.

Da quando è nato l’indirizzo espressivo-musicale, progettato e curato dall’insegnante musicista Giulia Perego, il Collegio Volta ha deciso di valorizzare la musica, la creatività, gli aspetti artistici e teatrali che diventano veicoli espressivi e fattori di crescita umana dei nostri bambini.

Per questo motivo, la nostra scuola primaria ha deciso di partecipare con i suoi alunni a questa grande raccolta non competitiva di materiale musicale rielaborato dalla creatività di bambini e famiglie.

Il video realizzato ne è la piena testimonianza.

Buona visione!

CLICCA E GUARDA IL VIDEO